Casale di Pietra

Perugia 2017, 150mq

Si tratta di una tipica casa colonica umbra di fine ottocento.

Dopo essere stata oggetto di interventi nei primi anni ’60 aveva subito, con il tempo e con varie scosse di terremoto, alcuni danni strutturali. Pertanto si è dovuto intervenire sia con lavori di ristrutturazione che di consolidamento.

Il progetto, nonostante la mole degli interventi, non ha mai perso di vista l’obbiettivo di non stravolgere l’impianto originale.

Si è scelto infatti di mantenere la dimensione contenuta delle aperture verso l’esterno che era una soluzione, semplice ma efficace, per proteggersi sia dal caldo che dal freddo.

Inoltre si è fatta particolare attenzione a non alterare il grande camino, fulcro delle case coloniche, intorno al quale ci si ritrovava nelle fredde giornate d’inverno.

All’attenzione ai tanti elementi originali della casa si è contrapposta la necessità di utilizzare materiali e finiture attuali, come la resina per il pavimento, la scala del soggiorno in ferro e la cucina moderna in acciaio.