Casale Rosso

Perugia 2008, 300mq.

Il “Casale Rosso” è una casa di campagna che ha raggiunto l’aspetto attuale dopo una serie di ristrutturazioni e restyling.

Inizialmente era un annesso agricolo della adiacente casa colonica e vedeva al piano terra i magazzini, il rimessaggio degli attrezzi e del trattore; al primo piano l’abitazione della famiglia del mezzadro.

I due piani erano separati, pertanto il lavoro principale è stato quello di creare un corpo scala coperto che li mettesse in comunicazione.

Il piano terra ha come destinazione d’uso la zona giorno, il primo piano ospita la zona notte, uno studio, tre bagni e un guardaroba. All’esterno, attigua alla casa in mezzo all’oliveto, è stata realizzata una piscina di metri 14 x 4.

In fase progettuale si è deciso per una piscina tradizionale in cemento armato e per le finiture delle parti esterne, su due lati e il solarium una pietra arenaria autoctona, e su l’altro lato delle tavole di legno montate su un’intelaiatura di alluminio apribile, al di sotto della quale si trova il vano della tapparella.